QATAR INTEGRATED RAILWAYS PROJECT – RED LINE NORTH – DOHA

QATAR INTEGRATED RAILWAYS PROJECT – RED LINE NORTH

DOHA - QUATAR 2017

loader
  • CLIENTE: DEAL srl
  • CLIENTE PRINCIPALE: Qatar Railways Company
  • IMPORTO: 22.260.000 EUR
  • PRESTAZIONI ARCHEST: Progettazione strutturale
  • DESCRIZIONE: 
    La metropolitana di Doha è il progetto più importante e visibile per la città. Servirà sia la capitale che i sobborghi con tutte le principali località facilmente raggiungibili. La maggior parte delle linee della metropolitana di Doha sarà sotterranea, utilizzando delle attrezzature specializzate note come TBM (tunnel boring machines) per scavare le sezioni sotterranee. 
    Il sistema di metropolitana sarà costruito in due fasi: la prima vedrà la costruzione di tre delle quattro linee (Rosso, Oro e Verde) e 37 stazioni. Queste linee dovrebbero essere aperte al pubblico entro il 2020. Le fasi future prevedono l'introduzione di una linea aggiuntiva (blu) e l'espansione di quelle esistenti, con più di 60 stazioni aggiuntive e la prima espansione sarà completata entro il 2026. Le stazioni svolgono un ruolo importante - sia pratico che culturale - di qualsiasi sistema metropolitano. Architettonicamente, le stazioni rifletteranno il patrimonio del paese, con un design degli "spazi a volta" ispirato alle tradizionali tende beduine. 
    La linea rossa, nota anche come Coast Line, corre per circa 40 chilometri da Al Wakra a sud fino a Lusail a nord. La linea collega anche l'aeroporto internazionale di Hamad al Terminal 1 al centro della città. Ha 18 stazioni con la stazione Legtaifiya che consente ai passeggeri di trasferirsi al tram di Lusail.
    Lo studio ha preso parte alla realizzazione della Red Line North Elevated & At Grade (EAG) per una lunghezza di 2.47 km, comprendente strutture in elevazione, inclusi viadotti, ponti, sostegni e rampe. Gli impalcati sono realizzati con il sistema “span by span” a conci prefabbricati precompressi. 
     
    Program: realizzazione degli impalcati in calcestruzzo armato precompresso, value engeneering stazioni Qatar University e Lusail
     
    Dimensioni: 7 km tratta complessiva
     
    Progetto: 2015 - 2017
     
    Archest team: ing Remo Livoni, ing. David Panerai, arch. Claudio Degano