COMPLETAMENTO DEL RACCORDO FERROVIARIO C.I.P.A.F.

ITALIA - OSOPPO 2008

loader
  • CLIENTE: consorzio per lo sviluppo industriale ed economico della Zona Pedemontana Alto Friuli
  • CLIENTE PRINCIPALE: consorzio per lo sviluppo industriale ed economico della Zona Pedemontana Alto Friuli
  • IMPORTO: 2,652,320 €
  • PRESTAZIONI ARCHEST: progetto preliminare, definitivo ed esecutivo, Direzione Lavori, Coordinamento per la Sicurezza
  • DESCRIZIONE: il progetto prevede il potenziamento e l'ampliamento del raccordo del CIPAF in armonia con la crescita economica delle industrie insediate. Ai quattro mila carri/anno iniziali, pari a 160.000 tonnellate/anno, il traffico merci nella Zona Industriale sta oggi superando i trentacinquemila carri/anno pari a oltre 1.000.000 di tonnellate/anno con incrementi pressochè costanti. si è previsto quindi il raddipiio della dorsale per un migliore smistamento dei carri, corredato dalla instsallazione di una moderna pesa dinamica, che consente la pesatura dei carri fini a 10 km/k, direttamente collegata con avanzati sistemi informatici alle aziende insediate ed alla rete informatica di Trenitalia per l'interscambio dei dati. il potenziamento degli impianti e della struttura rendono tale insediamento uno dei migliori a livello nazionale.