Piscina Temporanea nel complesso olimpico Luzhniki

COMPLESSO TURISTICO E PRODUTTIVO ECO-FRIENDLY

RUSSIA - YAROSLAVL 2015

loader
  • CLIENTE: Accent Real Estate Investment Managers
  • PRESTAZIONI ARCHEST: Concept Design
  • DESCRIZIONE: 
    Il progetto del complesso turistico-produttivo eco-friendly nasce dall’idea di realizzare un sistema completamente integrato nella natura, perseguendo la filosofia “Zero Waste System”. Per raggiungere questo scopo verranno utilizzate avanzate tecnologie per ridurre i consumi delle risorse, come il riciclo delle acque piovane e il riutilizzo delle acque reflue (tramite la fitodepurazione), e per utilizzare le risorse presenti in natura. I materiali utilizzati saranno quelli della tradizione locale, per abbattere le emissioni di CO2 durante i trasporti e per armonizzare il più possibile il progetto all’ambiente naturale, nel quale sarà valorizzata la vegetazione esistente tramite anche la piantumazione di nuove aree boschive.
    Il progetto ruota attorno ad un nucleo centrale, lo specchio d’acqua, attorno al quale si dispongono le varie funzioni, da un lato quelle più private, come Hotel e residenze per turisti, dall’altro le zone produttive, artigianali e sportive, fruibili anche giornalmente da parte degli abitanti dei paesi limitrofi. Le zone produttive costituiscono un vero e proprio ciclo naturale, che comincia dai prati stabili, impollinati dalle api allevate nell’area, luogo di pascolo per gli animali della vicina fattoria e i cavalli del maneggio, proseguendo per i frutteti e le serre. Tutti i prodotti sono venduti nel mercato locale e nei negozi che si trovano nell’area, compresi i pesci allevati localmente. L’area didattica centrale permetterà ad adulti e bambini di scoprire e studiare i metodi di allevamento e coltivazione tradizionali in tutte le fasi produttive. Il filtro tra le zone commerciali e produttive e le zone residenziali è rappresentato dall’ampia area destinata ai campi sportivi, adiacente al centro wellness e fitness, fruibile da tutti i visitatori dell’area. In prossimità del lago si trovano anche una darsena per piccole imbarcazioni e un punto per il noleggio di attrezzature per numerosi sport acquatici e per la pesca. La zona residenziale turistica ospita invece un hotel, rivestito con materiali locali per integrarsi con il contesto circostante, un hotel diffuso, costituito da case sugli alberi con impatto visivo minimo sull’ambiente naturale, che possono ospitare da 4 a 8 persone, e delle residenze a stretto contatto con l’acqua, come le case sulle barene, che possono ospitare 2 persone, e le houseboat per 2-4 persone.
    Tutti gli edifici presentano sistemi di costruzione a secco e sono costituiti da elementi modulari facilmente assemblabili, trasportabili e riciclabili. Tutta l’area è permeata da percorsi pedonali e ciclabili immersi nella natura, e da percorsi per veicoli elettrici, noleggiabili all’ingresso dell’area in prossimità del parcheggio dove i visitatori lasceranno le auto private e i bus per immergersi completamente in un ambiente naturale e non inquinato.

    Program:
    hotel (400 posti), noleggio attrezzature (sci, attrezzature per pesca e caccia), case che si trovono vicino all`aqua con propri imbarcaderi e barche, case che hanno la possibilta di ospitare da 1 a 3 famiglie, cafe, ristoranti, campi da tennis, zona per passeggiate a piedi e con biciclette, parcheggi per 420 macchine, mercato con prodotti agricoli, complesso con cavalli, zona di piscicoltura

    Progetto: 2015

    Archest Team:
    Annamaria Coccolo, Daniele Bazzaro (project architects); Eleonora Orsetti, Tommaso Iaiza

    Status: in corso